Il mondo in una città: quando la tradizione unisce!

Il mondo in  una città: quando la tradizione unisce!

Il mondo in  una città: quando la tradizione unisce!

Una festa imperdibile al Festival internazionale del Folklore.

Ogni aspetto organizzativo è stato pianificato, ogni dettaglio è stato accuratamente studiato: Gorizia, per qualche giorno, diverrà la capitale del folklore e, dal 25 al 28 agosto, si trasformerà nella location di una grande festa.

Rappresentanti dei popoli più diversi porteranno con sè i loro costumi, le loro danze ed i colori ed i suoni che meglio rappresentano le loro tradizioni. Nel corso di queste giornate diversi gruppi folkloristici, provenienti dai luoghi più disparati, animeranno infatti le vie del centro ed il culmine della festa avverrà di domenica, con una piacevolissima parata, seguita poi dalle premiazioni.

two beautiful women india beauty girl traditional dressLa tradizione e l’accettazione sono i temi dominanti del festival: popoli diversi e lontani sfileranno infatti per le vie del centro: Argentini, Greci, Spagnoli, Sardi, Francesi realizzeranno le loro performance gli uni accanto agli altri, superando ogni barriera politica, geografica, religiosa, linguistica ed ideologica parlando un’unica lingua, quella del colore, dell’allegria e della tradizione.

Questa festa sembra quasi suggerire che, se è vero che il futuro è ciò che ci aspetta,  è altrettanto corretto affermare che il passato è ciò che ci definisce e che conoscere le tradizioni di popoli diversi può aiutare a scoprirne attitudini e tendenze simili…

Se ti abbiamo incuriosito, non lasciarti sfuggire l’occasione di far visita al Festival internazionale del folklore e scopri le tradizioni di genti vicine e lontane che, sorprendentemente, possono farci sentire più vicini di quanto non pensassimo.